Una beauty library a Tokyo

Nuovo progetto firmato dallo studio Nendo, che ancora una volta sviluppa un concept che esalta la sua cifra stilistica e progettuale. Si chiama Beauty Library, qualcosa che va oltre il semplice negozio, per offrire invece un’esperienza sensoriale più complessa e completa.

In una via del centro di Tokyo, ma appena defilata dalla famosa e caotica Aoyama Street, Beauty Library si presenta come uno spazio dedicato alla cura del corpo. Prodotti di cosmetica organici sono presentati su eleganti spazi espositivi, che lo studio Nendo ha disegnato ispirandosi alle linee semplici, ma molto ordinate, delle classiche librerie e biblioteche. Scaffali di legno, esposti in maniera simmetrica uno dietro l’altro, creano un’alternanza di spazi e volumi all’interno del locale, all’insegna di quella eleganza tutta giapponese, che arreda in maniera armoniosa gli interni nella sua essenzialità.

Ogni mobile-scaffale contiene una piccola nicchia – con sedie e tavoli proprio come quelli delle librerie – all’interno delle quali il cliente può sedersi, provare i prodotti esposti e farsi consigliare. Accanto, da discreti display si possono scaricare sul proprio device tutte le informazioni dei vari prodotti.

Oltre alle proposte di cosmetica, proprio perché la filosofia del locale è quella di nutrire il corpo in maniera sana e completa, lo studio Nendo ha progettato anche una zona nella quale il cliente può fare uno spuntino, scegliendo tra insalate e centrifughe tutte rigorosamente biologiche, e una zona più ampia dedicata a incontri e conferenze. Anche qui gli spazi sono sobri, con pochi arredi dalle forme lineari, e la luce che filtra dalle vetrate scalda l’ambiente in maniera semplice e del tutto naturale. Il tutto all’insegna della sensibilità stilistica votata alla purezza più assoluta.

www.beautylibrary.jp
www.nendo.jp